Nel 1914 viene costituita l’impresa ing. Alvise Petrucco e Costantini.

Dal 1947, l’attività prosegue come impresa ing. Alvise Petrucco, e vede entrare nella compagine societaria i tre figli: il dottor Giovanni, e gli ingegneri Antonio e Paolo.

Quest’ultimo, dal 1961, prosegue l’attività anche con la ditta ing. Paolo Petrucco che nel 1965 si trasforma in I.CO.P. S.a.s., specializzata principalmente nel campo delle opere speciali di fondazione e in quello della progettazione ed esecuzione di strutture in cemento armato e cemento armato precompresso: ne sono esempi significativi il ponte sul fiume Tagliamento a Ronchis  e quello a piastra continua sul Meduna per l’Autostrada A28 Pordenone Portogruaro – Marghera Venezia.

Nel 1977 e nel 1980 I.CO.P. (che diventerà S.p.A. nel 1987) vede entrare nella società gli ingegneri Vittorio e Piero, figli dell’ingegner Paolo, che rispettivamente nel 1984 e nel 1988 assumono in azienda ruoli operativi.

Nel 1991 I.CO.P. introduce in Italia le tecnologie del microtunnel e prosegue nello sviluppo di sistemi innovativi brevettati per la costruzione di sottopassi stradali e ferroviari.