Il supporto alle imprese edili per superare l’emergenza causata dal Covid-19, da dove far ripartire il settore delle costruzioni e in quali segmenti di mercato: sono alcuni dei temi al centro dell’incontro tra il Commissario europeo per il mercato interno Thierry Breton e una delegazione ristretta di rappresentanti del settore delle costruzioni dei vari Paesi UE, tra cui il Vicepresidente ANCE e FIEC Piero Petrucco. Tra le proposte sul tavolo un intervento dell’UE per garantire la liquidità delle imprese e il rilancio del green new deal per far ripartire l’economia. In particolare si sottolinea la necessità di un sostegno a fondo perduto per le imprese in difficoltà, l’equiparazione dell’epidemia a causa di forza maggiore per le aziende che hanno dovuto sospendere i lavori nei cantieri, pagamenti immediati alle imprese da parte della PA con il supporto di una task force europea e mutui a tasso zero per l’acquisto di immobili ristrutturati o da ristrutturare e per i lavori condominiali di riqualificazione.