Intendiamo per sottopasso l’insieme delle opere che permettono l’attraversamento a livelli sfalsati di strade e/o ferrovie.
La costruzione dei sottopassi prevede in genere la sospensione del traffico o dell’esercizio della strada o ferrovia attraversata, per parte o tutta la durata dei lavori dando origine a una serie di costi indiretti di notevole entità, in termine di sospensione del servizio, deviazione del tracciato, ecc.

Nel corso degli anni sono state studiate e successivamente applicate, in varie parti del mondo, tutta una serie di tecnologie volte alla riduzione delle problematiche succitate, ma in nessun caso si è arrivati a una soluzione definitiva.
I quindici anni di ricerche e affinamenti elaborati da I.CO.P. hanno portato a una soluzione definitiva, per mezzo di un sistema brevettato con il nome di One night solution.

Questa tecnologia, applicabile ai sottopassi stradali, ma pensata soprattutto per quelli ferroviari, prevede la costruzione di un sottopasso in tre fasi:
1) realizzazione degli appoggi e prefabbricazione dell’impalcato;
2) realizzazione delle paratie laterali di protezione;
3) varo dell’impalcato in una notte e successivo completamento della struttura con il sovrastante traffico in esercizio.